This website uses cookies to improve your experience while you navigate through the website. Out of these cookies, the cookies that are categorized as necessary are stored on your browser as they are essential for the working of basic functionalities of the website. We also use third-party cookies that help us analyze and understand how you use this website. These cookies will be stored in your browser only with your consent. You also have the option to opt-out of these cookies. But opting out of some of these cookies may have an effect on your browsing experience.
SCATOLA MOXA in BAMBU' - 4 FORI

SCATOLA MOXA in BAMBU' - 4 FORI

XL Pure moxa rolls (3 pcs)

XL Pure moxa rolls (3 pcs)

Kespi J.M. - L'UOMO E I SUOI SIMBOLI in Medicina Tradizionale Cinese

SKU
C082
In stock
€60.00
+

Description

  • pag 200, ed. 2021

Il dottor Jean-Marc Kespi ci guida nel mondo affascinante della Medicina Tradizionale Cinese decifrando il linguaggio simbolico sul quale essa si fonda. Yin-Yang, Cielo-Terra, vuoto, soffi… tutti questi simboli, radicati nel taoismo e nel confucianesimo, sono ricchi di insegnamenti sia sul piano medico sia su quello della conoscenza di sé. Per passi successivi, con un andamento a spirale, l’Autore ci accompagna in un viaggio affascinante, punteggiato di osservazioni cliniche in cui il sintomo non è soltanto un’ostruzione da eliminare, una piaga da cicatrizzare, ma anche una memoria da ritrovare e soprattutto un invito a guardare al futuro. In questo consiste il messaggio della MTC, che ci insegna a conciliare i nostri contrari e a realizzare la nostra natura essenziale.

Basata su una cosmologia in cui l’umanità ha la vocazione di intrattenere un rapporto armonioso con un universo con cui è di fatto solidale, la MTC coinvolge il terapeuta in tutto il suo essere e propone un approccio globale al paziente.

Descrizione

Non ho nulla, ma non sto bene”. Quante volte da docente, ricercatore e clinico universitario ho sentito queste parole e quante volte non sono riuscito a trovare un senso e un significato alle sofferenze mie e di chi avevo di fronte. Non bastano considerazioni su struttura e psiche, su organi e apparati, non bastano esami strumentali e di laboratorio. Talvolta, escluse tutte le possibili cause organiche di patologia attraverso i parametri convenzionali sopra indicati, occorre trascendere il sintomo, calarsi nella profondità dell’essere, nel suo archetipo, nella sua relazione più intima con se stesso e con il cosmo che accoglie e regola ogni vivente. Occorre considerare la “traccia dell’archetipo”, quel “qualcosa” di cui si percepisce l’esistenza solo attraverso il segno che lascia. Il libro in questione, consigliatomi diversi anni fa dal fraterno amico Carlo Di Stanislao, mi ha aperto un mondo invisibile di cui in qualche modo percepivo la presenza e la forza, fornendo risposta e chiave di lettura a moltissimi dei miei interrogativi. Leggerlo mi ha aiutato a sviluppare una consapevolezza più profonda dell’essere umano, della sofferenza, e dell’equilibrio della vita più in generale. Tradurlo è stato un onore poiché in realtà sarà il libro a presentare me… esso si sostiene e si presenta da solo… un’opera eccezionale.

(Nota del traduttore Francesco Deodato)

 

Indice

Prima parte / Primi elementi di medicina tradizionale cinese

  • Medicina tradizionale cinese e agopuntura
  • Un altro sguardo sulla vita e sui viventi
  • Una scienza della vita che propone linee di ricerca

Seconda parte / L’uomo nella tradizione cinese

  • Il corpo e il qi
  • L’uomo nell’universo
  • Le cause di malattia in medicina tradizionale cinese

Terza parte / Le fonti della medicina tradizionale cinese

  • Che cos’è un simbolo – xiang
  • Applicazione di questa visione simbolica
  • Le coppie simboliche fondatrici della tradizione cinese 
  • Il simbolismo numerico: i fondamenti
  • Yin-yang e wu xing – cinque agenti o movimenti

Quarta parte / L’amministrazione del corpo e il mantenimento della vita

  • Gli zang-fu
  • Il mantenimento della vita 

Quinta parte / I meridiani e i punti di agopuntura

  • I qimai o meridiani
  • I punti di agopuntura
  • L’andata e il ritorno

Sesta parte / L’uomo, incarnazione di archetipi

Appendice / Metodologia di esegesi simbolica a proposito di acqua-fuoco e cielo-terra

 

Autore

Jean-Marc Kespi è medico chirurgo nato ad Algeri. Studia agopuntura in Francia ed è allievo diretto dei grandi maestri Albert Chamfrault e Nguyen van Nghi. Nel 1980 viene nominato presidente dell’Associazione francese di agopuntura, di cui ancora oggi è presidente onorario. Svolge tuttora attività clinica, formativa e didattica e partecipa a seminari, corsi e convegni scientifici, nazionali e internazionali. Ha pubblicato numerosi libri tradotti in più lingue, tra cui il recente Acupuncture from symbol to clinical practice (2013).